Opzione call: il diritto di acquistare un Titolo

L’opzione Call è uno strumento derivato che consente a chi ne è in possesso il diritto, ma senza essere obbligato, di acquistare un Titolo (sottostante) a un determinato prezzo di esercizio (strike price).

Le opzioni di tipo call si distinguono in due modalità: quella europea e quella americana. Quella europea il diritto di acquistare a un prezzo predeterminato può venire esercitato soltanto alla scadenza. Mentre quella di tipo americano entro la scadenza del contratto. Il periodo in cui si può esercitare l’opzione call è di solito limitato a pochi mesi.

Acquistare un Titolo (sottostante) sarà conveniente quando il prezzo di esercizio (strike price) sarà inferiore al prezzo spot dell’attività sottostante. L’insieme di tutte le opzioni Call scritte sul medesimo sottostante rappresenta una “classe”.

Diritto di acquisto del sottostante

Per avere il diritto di acquistare un Titolo, l’acquirente deve pagare un premio. Tramite l’opzione Call si costituiscono molti contratti derivati con diritto di acquisto del sottostante, di un’azione o di una merce se si ritiene che saliranno di prezzo.

Se il prezzo della azione o della merce si abbasserà, l’unico rischio di chi compra una opzione Call è limitato al costo del diritto di acquisto (premio). Al contrario, si godranno di molti benefici, se il prezzo della azione o della merce (al di sopra del prezzo prefissato) crescerà: l’acquirente acquisterà al prezzo prefissato e rivenderà contestualmente, guadagnando sulla differenza.

Per il venditore dell’opzione Call il beneficio è limitato al premio. I compratori di opzioni call risultano essere di solito soggetti privati, i venditori invece sono banche o società finanziarie con grossi capitali. In tutte le transazioni ci deve essere un venditore ed un compratore. Chi vende una opzione Call deve rilasciare le azioni al prezzo prefissato (strike price) e come compenso incassa un premio.

Acquistare una opzione Call

Acquistare una opzione Call quando si hanno delle aspettative al rialzo sul sottostante. Quando si acquista il sottostante si corre il rischio di subire perdite anche consistenti mentre se si acquista l’opzione Call in caso di ribasso delle quotazioni, il rischio di perdita massima è pari al premio pagato.

Per aumentare i guadagni, si può sfruttare l’effetto leva, le opzioni Call, hanno variazioni di prezzo maggiori rispetto a quelli dei loro sottostanti. Per una opzione Call l’effetto leva esprime il rialzo del prezzo dell’Opzione rispetto ad una variazione percentuale del prezzo del sottostante.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment