Quanto costa un funerale

Quanto costa un funerale

Quando purtroppo viene a mancare una persona cara è giusto che questa venga celebrata nel miglior modo possibile  con un sontuoso funerale, ma questo chiaramente a un costo che può variare dal tipo di servizio che le agenzie funebri come la Cattolica San Lorenzo offrono e che potete trovare su www.cattolicasanlorenzo.it.

I vari servizi di un funerale

Per il funerale di un nostro caro possiamo a chiedere a un’agenzia di pompe funebri di scegliere il servizio che vuole offrire.

 Vengono offerti tre tipi di servizi: inumazione, tumulazione e cremazione, ma ci sono delle spese obbligate come ad esempio quello della bara, che varia secondo il tipo di legno e del rivestimento che viene scelto.

Una cassa economica, fatta con il legno d’abete, può costare 700 €, e possono arrivare fino a 2000 € per un legno di frassino; a questi soldi vanno aggiunti quelli per la camera ardente che si attestano sui 200 €.

Inumazione

La maggior parte delle persone sceglie il servizio dell’inumazione o sepoltura che comprende anche altre funzioni.

Le agenzie funebri si occupano in questo caso anche della composizione della salma e di allestire gli addobbi floreali per il funerale e inoltre ci sono anche altri servizi come la scelta della bara con l’incisione della targa e l’affissione dei manifesti.

L’ultima parte di questo servizio prevede il trasporto della salma al cimitero all’interno del carro funebre, qui il prezzo varia dalla distanza che va percorsa dalla chiesa al cimitero.

Il costo medio di un servizio che comprende l’inumazione si aggira sui 2.500.000 €.

Tumulazione

Il servizio di tumulazione prevede la deposizione della bara con il corpo del defunto all’interno del loculo.

Qui il prezzo del funerale è pressappoco lo stesso del servizio che viene offerto per l’inumazione, qui la differenza sta nel fatto che, il posto del loculo viene affittato per circa 30 anni dal Comune e poi va scelto il prodotto con cui fare il loculo andando quindi ad aumentare il prezzo del servizio.

 Il prezzo dell'affitto del loculo varia in base al Comune, dove viene tumulata la persona deceduta.

Cremazione

Tra le varie pratiche troviamo la cremazione che prevede la riduzione del corpo al cenere attraverso l’uso del fuoco.

Qui il corpo viene inserito all’interno di un forno e una volta bruciate le ceneri del defunto vengono messe all’interno dell’urna cineraria che viene consegnata ai parenti del defunto che decidono poi dove metterle.

Qui il costo è decisamente inferiore rispetto agli altri, infatti, la spesa massima può arrivare a 700€.

Share this post:

Recent Posts

Leave a Comment